Archive for the ‘Regione’ Category

olio essenziale di bergamotto

domenica, settembre 25th, 2016

Olio Essenziale di Bergamotto

Quando vi recate in una fattoria didattica vi imbattete spesso in prodotti locali che le varie bacheche aziendali vi offrono.

Se la fattoria si trova in Calabria e nella costa jonica della provincia di Reggio Calabria, il prodotto principe è il bergamotto e soprattutto l’olio essenziale di bergamotto. L’Olio essenziale  di bergamotto è fresco e gradevole, ottenuto dalla scorza dell’agrume ancora acerbo. È stato dimostrato in laboratorio la sua capacità contenitiva nelle condizioni di stress e sugli stati ansiosi correlati. Agisce sul torrente ormonale e sulla sua produzione, generando uno stato di calma e rilassamento.

Il profumo rinfrescante e delicato dell’olio essenziale di bergamotto può essere diffuso nell’ambiente, oppure può trovare applicazione locale sul corpo o ancora essere miscelato a bevande e alimenti.

L’olio essenziale di bergamotto perde parte delle proprietà se esposto alla luce diretta del sole. È allora importante, se intendiamo esporci al sole, coprire le parti del corpo sulle quali è stato applicato l’olio al fine di preservarne tutte le sue caratteristiche. Se per caso non avete in programma una gita in Calabria, internet vi viene in aiuto con la sua facile capacità di ordinazione online.

Diffidate di acquisti da produttori che non hanno sede legale in Calabria, la produzione di olio essenziale di bergamotto è così esigua che non giustifica la diffusione in Italia e tantomeno nel mondo. La produzione di olio essenziale di bergamotto è per ragioni climatiche e di territorio è esclusiva di una ridotta zona di appena 30 km in Calabria. Vi forniamo un link calabro gestito dall’Associazione AICA a tutela e valorizzazione del tipico in Calabria per ulteriori informazioni sull’olio essenziale di bergamotto e per un acquisto sicuro olio essenziale di bergamotto di Calabria

Rimane sempre vivo l’invito per una permanenza e visita in una fattoria didattica in Calabria, organizzatevi con www.stiltour.it

 

Succo di bergamotto e colesterolo

giovedì, ottobre 31st, 2013

Recentemente studi unibersitari confermano ciò che i nostri nonni delle fattorie hanno sempre sostenuto e praticato. Il bergamotto incide nella salute abbassando il colesterolo. Forese i nostri nonni non avevano da confrontare analisi del sangue ma in termini di salute, sicuramente vivevano meglio, avevano anche una dieta migliore, priva di sciocchezze che ci propina la vita moderna.

Tuttavia, forti di queste nuove conferme , alla Aical, l’Associazione che raggruppa produttori di prodotti tipici in Calabria, si è fatto confezionare, da vendere a marchio proprio un succo di bergamotto, una spremuta 100% di salute che si può acquistare in farmacia ed erboristeria. Anche i privati, possono ottenerla attraverso il sito di vendita online www.tipical.it

Il bergamotto, lo producono solo in Calabria e neanche in tutta, è rigoglioso e pieno di quei fattori che fanno bene al sangue se povene dai raccolti della fascia jonica di Reggio Calabria.

E’ esaattamente con questo agrume che viene realizzato il Bergasterol. In confezioni da 200 ml, come dice lo slogan, acquista salute!

A voi che amate la natura, che cercate di “vivere” in ogni modo possiblie la vita genuina di fattoria, se volete aumentare la conoscenza e diminuire il colesterolo, potete contattare la AICAL allo 096473288 o visitare il sito www.bergasterol.it

 

educazione ambientale

giovedì, aprile 25th, 2013

Educazione ambientale. A parte funzioni primarie di produzione agricola e di ospitalità, la fattoria didattica fornisce attività educative per le scolaresche e al pubblico in un ampio spettro di informazioni tra l’agricoltore e il cittadino a partire dalle giovani generazioni.

La fattoria diventa occasione di contatto diretto tra i contadini, di fiducia per la loro custodia delle tradizioni dell’ambiente e della cultura del territorio, e gli studenti che con la loro esperienza diventano criticamente consapevoli e promotori di materie quali la sicurezza alimentare, la conoscenza dei prodotti agricoli e il benessere ambientale.

Inoltre, la comprensione e le diverse modalità di coltivazione dei nostri prodotti tipici genera curiosità e quindi interesse per la ricerca di un gusto autentico, il sapore, l’odore e il colore, che altrimenti rischiano di essere perse.

Di solito, facilmente accessibile, la fattoria didattica,è una forma ideale di  luogo dove è possibile rilassarsi, che necessita prendere lunghe boccate di aria sana e godere di alcuni piatti della cucina autentica. I sapori genuini estratti dal suolo e immediatamente presentato al tavolo, il rispetto per la natura, la cura nella ospitalità sono solo alcuni dei punti distintivi della fattoria didattica. La tradizione sposa l’innovazione, semplicità unita con raffinatezza, attenzione per i dettagli che fanno la differenza, assegnazione dei ruoli e delle competenze, la professionalità e il dinamismo della squadra, l’agricoltura multifunzionale si è carte vincenti. Nelle fattorie didattiche ci si può prendere cura dei piccoli animali, ricreando un contatto che vita moderna ci nega, i gestori possono offrire programmi specifici educativi.

Con progetti pratici ispirati insegnando teoria del “learning by doing”, che coinvolge i bambini e li si avvicina al significato del mondo rurale e gli altri ad esso collegati. I programmi che, misurata per la loro utilità, e in conformità con e pertinenza di programmi scolastici per migliorare e integrare le attività in classe, costituiscono la migliore che qualsiasi azienda seria e credibile oggi in grado di offrire ai nostri istituti scolastici. Con la Fattoria Didattica agricoltura va alle scuole. La fattoria diventa la scuola di vita sana, di educazione ambientale!

Suoni della terra in fattoria

giovedì, aprile 11th, 2013

Vivere la natura ed abbandonare per un periodo anche breve di un weekend il cielo e l’aria della città. La tranquillità del posto e il poter respirare a pieni polmoni indica che siamo nel posto giusto. Una fattoria… aggiungiamo didattica. (altro…)

propositi per le fattorie didattiche

lunedì, aprile 8th, 2013

Le aziende agricole con obiettivo Fattoria Didattica perseguono i seguenti obiettivi:
• Imparare a conoscere e a riscoprire l’ambiente rurale e l’attività agricola;
• imparare facendo attraverso laboratori e attività pratiche che stimolano il bambino a fare, creare, trasformare, toccare;
• Favorire la valorizzazione della biodiversità;
• Imparare a conoscere gli animali.
La fattoria didattica propone anche le seguenti attività:
– Avvicinamento agli animali. Passeggiate e coccole.
– Percorso sensoriale sugli alberi.
– Giochi strutturati e attività creative

Oltre a un supporto qualificato nello svolgimento dei compiti e a momenti di svago e relax, i bambini verranno coinvolti attivamente in esperienze e laboratori tra natura e animali (l’orto didattico, laboratori di cucina, attività con animali …)!
In fattoria troverete un ambiente familiare e accogliente per i vostri figli.

Attività didattica

lunedì, aprile 8th, 2013

Come si sviluppa attività didattica in fattoria.

– Osserviamo il cielo e le nuvole: capiremo il tempo che passa e faremo previsioni sul tempo che verrà.
Gli obiettivi da raggiungere sono due: provare a far percepire il concetto di tempo (in particolare il suo “trascorrere”) e fornire alcune semplici regole sulla “previsione del tempo” inteso in senso meteorologico.
– Dalla serra all’effetto serra: perché questo fenomeno se sfruttato bene può aiutare i contadini, ma se inquiniamo può essere disastroso per l’umanità.
Capiamo cosa sono e a cosa servono le serre in agricoltura e quanto il “caldo” sia indispensabile alla vita del mondo animale e vegetale, ma quanto il “troppo caldo”, dovuto anche all’inquinamento, generi disastri ambientali.
– Frutta e verdura: la semina, il trapianto, la cura e i piccoli segreti per riconoscere la più sana e la più buona.
Osserviamo i passaggi che opera l’agricoltore al fine di far giungere i frutti e gli ortaggi sulle nostre tavole e apprendiamo qualche piccola astuzia per
saper valutare la sanità e il probabile sapore dei frutti che andiamo ad acquistare.
– Conosciamo la vita, i mestieri e i proverbi dei nostri nonni attraverso il “Piccolo Museo” della civiltà contadina.
Impariamo come fino a non tanto tempo fa si viveva e si lavorava in campagna e cerchiamo di cogliere le pillole di saggezza che i nostri nonni, con i loro
proverbi, ci hanno tramandato.
– Le quattro stagioni: scopriamole attraverso i profumi i colori ed i sapori.
Valutiamo come cambiano, attraverso l’uso dei cinque sensi e capiamo perché la vita delle piante (ma non solo) ha bisogno dell’alternarsi delle stagioni.

fattoria biodinamica

lunedì, aprile 8th, 2013

L’azienda agricola organica e biodinamica è il posto dove le persone vivono insieme a piante e animali mentre producono cibi e bevande gustose per te e la tua famiglia.

Gli animali come mucche, maiali, polli e pecore, negli allevamenti biodinamici vivono in ampi spazi e mangiano solo cibi adatti a i loro fabbisogni.

Gli agricoltori della Produzione Organica e Biodinamica lavorano duro per far sí che le piante crescano forti e sane usando solo strumenti disponibili nell’azienda agricola, come il terreno, l’acqua e il letame.

Le fattorie didattiche

lunedì, aprile 8th, 2013

Formazione e le aziende agricole sono generalmente lavorando aziende con la missione di educare il pubblico di agricoltura come viene praticata oggi. Musei agricoli educare il pubblico sulla storia dell’agricoltura. Comunemente, entrambi offrono programmi educativi per adulti e bambini. La maggior parte permetterà ai visitatori, anche se un po ‘di carica musei di ammissione, e alcune fattorie didattiche sono aperte solo ai tour organizzati.

In Calabria, Fattoria didattica

lunedì, aprile 8th, 2013

Immerso nelle colline della Calabria jonica, l’Agritur Fassi si avvale di un centro di formazione agricola dedicato a coltivare le connessioni tra persone e dei loro ecosistemi locali per:
perseguire la sicurezza alimentare della comunità, promuovere la diversità agricola ed ecologica, e insegnare le arti del vivere sostenibile.

Sulla Fattoria Didattica in essere coltiviamo frutta e verdura utilizzando i principi della produzione organica, integrare zootecnia nei nostri sistemi di produzione, e di utilizzare materiali naturali per la costruzione di edifici di terra. L’Agritur Fassi serve da modello di uso del territorio sostenibile e di vita. Ogni anno ospitiamo una varietà di programmi, tra cui laboratori, stage, tirocini, e campi per i bambini.
Informazioni presso Stiltour
096473288
3348002030
adriano@stiltour.it

fattorie didattiche

lunedì, aprile 8th, 2013

Che cosa è una fattoria didattica?

Le fattorie didattiche, noto anche come fattorie didattiche, sono aziende agricole che ospitano gite scolastiche, famiglie e gruppi di adulti. Le loro attività sono finalizzate a favorire la comunicazione tra agricoltori e cittadini, soprattutto i bambini.

Le fattorie didattiche aprono le porte alle scuole e ai visitatori, offrendo loro una vasta gamma di opportunità. I giovani visitatori, che saranno i futuri consumatori, sono attivamente coinvolti in varie attività che aiutano gli agricoltori costruire con loro un rapporto più forte e di lunga durata. Inoltre, le attività organizzate presso l’azienda agricola mirano a rafforzare il legame tra città e campagna, far conoscere l’ambiente agricolo, l’origine dei prodotti alimentari e la vita degli animali. Le fattorie didattiche offrono ai giovani una possibilità unica per scoprire l’importanza del lavoro degli agricoltori.

Vi è un crescente interesse intorno fattorie didattiche in quanto forniscono le persone con le opportunità di migliorare la comprensione dei vari aspetti ambientali: quelli sociali, economici, tecnici, politici e culturali. Le fattorie didattiche sposano perfettamente politiche culturali locali con attività educative innovative svolte a scuola. Oltre a questo, l’educazione terra di qualità è molto importante e deve essere sviluppato a partire dalle comunità locali in cui si trovano le scuole. Gite scolastiche a fattorie rappresentano per i bambini eccezionali opportunità di apprendimento, a condizione che siano adeguatamente preparati da insegnanti e ben integrati nella offerta formativa.

La fattoria è un luogo dove i bambini possono imparare in prima persona, capire l’origine e l’uso dei prodotti agricoli e, non ultimo, saperne di più sulla nutrizione. L’agriturismo è anche un luogo di incontro, dove gli agricoltori scambiare le proprie opinioni con i bambini, insegnanti, adulti, ecc Ogni azienda è unica in quanto testimoni agricoli locali e la diversità del territorio, promuove i prodotti locali e, soprattutto, aumentare la consapevolezza del ruolo di agricoltori. Gli agricoltori, d’altra parte, hanno un ruolo cruciale come passano le loro conoscenze e la passione per questo lavoro.